Il membro del Congresso locale diventa il primo candidato presidenziale del 2020

Il membro del Congresso John + + + Delaney marce + con + sostenitori + a + la + clima + marzo. + Delaney + divenne + il + primo + candidato + ufficiale + di + della + 2020 + presidenziale + elezione + sul + Luglio + 28 + Foto per gentile concessione + + + Delaney campagna.

Il deputato John Delaney marcia con i sostenitori alla Climate March. Delaney è diventato il primo candidato ufficiale delle elezioni presidenziali del 2020 il 28 luglio. Foto per gentile concessione della campagna di Delaney.

Il deputato John Delaney (D-6) ha annunciato la sua candidatura il 28 luglio per le elezioni presidenziali del 2020, rendendolo il primo candidato ufficiale a farlo.

Delaney ha rappresentato i residenti di Potomac e Frederick County negli ultimi cinque anni e ha lavorato per affrontare questioni come l’innalzamento del salario minimo. La sua campagna sarà incentrata sulla tecnologia e sulla globalizzazione, ha affermato nel suo editoriale del Washington Post.

“Il mio focus è sulla preparazione del nostro paese per il futuro”, ha scritto Delaney nel suo editoriale di luglio. “L’innovazione tecnologica, l’automazione e la globalizzazione sono oggi le forze più potenti al mondo. Queste forze sono state enormemente positive; continueranno a migliorare la vita, migliorare la produttività, risolvere alcuni dei problemi più difficili del mondo e società aperte “.

L’annuncio di Delaney ha sorpreso molte persone alla sprovvista, in quanto non è ben noto sulla scena nazionale.

“Conosciamo tutti alcuni deputati che si sono fatti un nome nel tempo come Maxine Waters”, ha detto lo stratega democratico Rachael Rice. “La parte più difficile per lui sarà l’aspetto” chi “.”

Questo annuncio storicamente precoce, che è stato più di due anni prima dei caucus dello Iowa, ha colto di sorpresa molti.

“Sono stato sorpreso dal suo annuncio, ma annunciando presto, può ottenere il suo nome là fuori prima che altre persone si uniscano alla gara”, ha detto lo stratega democratico David Thomas.

Ray Crist, presidente del club Vikes for Action, ha dichiarato di essere preoccupato che la campagna possa distrarre Delaney dal suo attuale lavoro.

“Ha fatto un buon lavoro in rappresentanza del Maryland in passato, ma penso che più democratici dovrebbero concentrarsi sulla protezione dei nostri valori e preoccuparsi dell’attuale Congresso”, ha detto Crist.

Delaney ha nominato l’ex presidente del Partito Democratico del Maryland, Terry Lierman, copresidente della sua campagna il 13 settembre. In precedenza, Lierman aveva consigliato Martin O’Malley nella sua campagna presidenziale. Delaney ritiene che questa esperienza si rivelerà utile, ha affermato in una nota.

“Con la sua conoscenza ed esperienza ai massimi livelli, Terry si adatta perfettamente al nostro copresidente”, ha affermato Delaney.

Nonostante le sfide che Delaney dovrà affrontare, Rice ritiene che non ci sia modo di sapere veramente quanto successo avrà un candidato, ha detto.

“Penso che chiunque sia disposto a mettersi in gioco per il servizio pubblico merita molto credito per aver messo il cappello in gara”, ha detto Rice. “[He] potrebbe non essere il più noto, ma semplicemente non sai cosa potrebbe accadere. “

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *