Georgetown Branch Trail chiuderà per 4-5 anni a causa della costruzione della linea viola

Viola + linea + Transit + Partners + inizia + costruzione + sul + il% 2C + Georgetown + Branch + Trail + cominciando + in + centro + Bethesda. + Il sentiero + + sarà + in + chiuso + per + quattro + a + cinque + anni + a causa + per + costruzione + sulla + la linea% + new + Metro + 2C + che + è + spinto + proteste + da + residenti + e + a + querela + da + la + difesa + gruppo + Amici + di + il + Capitale + Crescent + Trail. + Foto + da + Isacco + DeMarchi.

Purple Line Transit Partners inizia la costruzione del Georgetown Branch Trail, a partire dal centro di Bethesda. Il percorso rimarrà chiuso per 4-5 anni a causa della costruzione della nuova linea Metro, che ha suscitato proteste da parte dei residenti e una causa legale dal gruppo di difesa Friends of the Capital Crescent Trail. Foto di Isaac DeMarchi.

Il Georgetown Branch Trail, una sezione del Capital Crescent Trail che va dal centro di Bethesda a Silver Spring, sarà chiuso per i prossimi quattro o cinque anni a causa della costruzione della Purple Line. Molti membri della comunità hanno protestato e intentato azioni legali contro l’Amministrazione federale dei trasporti per la chiusura.

Friends of the Capital Crescent Trail, un gruppo di difesa ambientale, spera di fermare la costruzione con un ordine restrittivo temporaneo contro la società di costruzioni, secondo un Articolo del Washington Post.

Il giudice della corte distrettuale di DC Richard J. Leon ha ascoltato la causa per il temporaneo provvedimento restrittivo del 19 settembre, ma ha rinviato la sua sentenza fino a quando i pubblici ministeri non hanno presentato ulteriori informazioni sull’impatto ambientale. L’udienza è proseguita il 25 settembre e Leon pronuncerà la sua sentenza in ottobre.

Coloro che si oppongono alla chiusura affermano che ciò causerà disagi a molti pendolari e danneggerà l’ambiente a causa dell’inquinamento atmosferico, dell’erosione e della perdita di habitat per la fauna selvatica locale a causa della deforestazione. Purple Line Transit Partners ha già iniziato a rimuovere gli alberi lungo il sentiero e continuerà la costruzione a meno che il tribunale non decida che devono fermarsi.

Gli studenti e gli insegnanti che usano la pista per andare in bicicletta e pendolarismo hanno espresso frustrazione per il tempo per cui la pista sarà chiusa.

“È deludente, perché è chiuso da così tanto tempo ed è utilizzato da così tanti diversi tipi di persone, come studenti o pendolari o famiglie a cui piace fare passeggiate lì”, il giovane Ben Harris, che usa il percorso per allenarsi gare ciclistiche competitive, ha detto. “La pista chiusa chiude un folto gruppo di persone che lo usavano.”

Questa non è la prima volta che la costruzione della Purple Line è stata rallentata. Nel 2014, una causa ha fermato i progressi nella costruzione della Purple Line a causa del mancato rispetto da parte della Federal Transit Administration degli standard federali ambientali.

Diverse altre organizzazioni locali, tra cui la Washington Area Bicycle Association, hanno fatto pressioni per preservare la pista. Il loro problema principale è la mancanza di azione da parte del governo locale per fornire alternative alla pista, ha affermato Greg Billings, un rappresentante della WABA.

“Vogliamo mantenere la connessione tra Bethesda e Chevy Chase mentre stanno costruendo”, ha detto Billings. “La contea non è stata in grado di fornire ciò, la città di Chevy Chase non ha fornito ciò, lo stato del Maryland non è riuscito a fornire ciò, e quindi dobbiamo intensificare gli sforzi di patrocinio per garantire che i cittadini abbiano un’alternativa sicura alla pista”.

L’insegnante di Studi Sociali Colin O’Brien, che in precedenza era andato in bicicletta per lavorare sulla pista, ha affermato che, sebbene veda i benefici a lungo termine della Purple Line, la situazione attuale è scomoda.

“La linea viola alla fine contribuirà a ridurre il traffico e proteggere l’ambiente locale”, ha detto O’Brien. “Ma è un peccato che dobbiamo perdere una pista ciclabile così fantastica nel processo.”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *