Vikes for Action club diffonde amore unità con spille anti-odio

Vikes for Action club diffonde amore unità con spille anti-odio
Gli studenti + prendere + perni + da + pile + in + homeroom. + Il + Vikes + per + Azione + Club + distribuito + pin + per + studenti + e + docenti + durante + il primo + settimana + di + scuola +. + Foto + da + Jeremy + Wenick. +

Gli studenti prendono spille da pile in casa. Il club Vikes for Action ha distribuito spille a studenti e insegnanti durante la prima settimana di scuola. Foto di Jeremy Wenick.

Il club Vikes for Action ha distribuito spille con la scritta “Vichinghi per amore” e “Vichinghi contro l’odio” per gli studenti in famiglia il 5 settembre e il primo periodo il 6 settembre.

Guidato dall’anziano Ray Crist e dal giovane Zoe Kaufmann, il club raccoglie consapevolezza e denaro per cause di giustizia sociale come Planned Parenthood e March 2016 femminile. I membri del club hanno progettato e ordinato i pin lo scorso anno come parte di una raccolta fondi per l’ACLU, ma questa estate, i membri dell’amministrazione hanno chiesto al club di produrre di più da distribuire. Oltre alle spille, i membri di Whitmaniacs hanno posizionato uno striscione sulla tromba delle scale principale con la scritta “L’odio non ha posto qui, scegliamo l’amore”.

“Adoriamo davvero che i pin abbiano esposto più persone a ciò che facciamo”, ha detto Crist. “Siamo davvero felici di aiutare la scuola a dare un messaggio davvero positivo”.

Il preside Alan Goodwin sperava che le spille avrebbero iniziato conversazioni tra gli studenti sulle questioni sociali importanti nella nostra società, ha detto.

“Abbiamo bisogno di soluzioni”, ha detto Goodwin. “Molte persone non sono in grado di tenere un discorso civile”.

Sophomore Christina Johnson ha sostenuto il messaggio generale del poster e degli spilli, ma ha detto che avrebbe voluto che il club fosse andato oltre con la loro lezione.

“Non credo che una spilla fermerà questioni come la discriminazione e il bullismo a scuola”, ha detto Johnson. “Ulteriori azioni dovrebbero essere prese per fermarli.”

Gli spilli erano solo uno dei tanti passi che l’amministrazione e Vikes for Action prenderanno per porre fine all’odio e al bullismo, ha detto Goodwin.

“Voglio che Whitman sia un esempio di un luogo in cui le persone possono sentirsi al sicuro ed essere in grado di parlare di problemi anche se hanno diversi punti di vista”, ha detto Goodwin. “Continuerò a fare brainstorming con chiunque abbia buone idee.”

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *